Super Italy  – PRESTIGE – PRIVILEGE

superitaly il vino prezioso

Questo vino rappresenta il sogno di voler mettere nel bicchiere chi ha lavorato la terra, chi ha coltivato la vigna, chi ha raccolto l’uva, e chi l’ha trasformata in Vino.

Un vino corposo, intenso dal colore vivace e deciso con gradevoli sentori.
E’ il mix perfetto di note fruttate e spezie, creato per chi vuole un vino da meditazione per dialogare con la propria anima. 
Il suo carattere vi sorprenderà.

Questo grande vino che va sotto il nome di  Super Italy, ci ha insegnato che attenzione nella selezione delle uve, preservazione degli aromi in fase di trasformazione ed attento uso del legno in fase di affinamento, possono regalare un vino d’eccellenza grazie al blend di alcuni dei migliori vitigni italiani.

La produzione

Oggi il PRESTIGE E PRIVILEGE sono diventati il Super Italy d’eccellenza dell’azienda: se ne producono solo 1000 bottiglie per tipo , sono tutte numerate e inserite in una bottiglia dalla forme innovativa, è un decanter, e una scatola che forma un vero e proprio gioiello.

Per adesso è un piccolo progetto di sole 1000 bottiglie per tipo
Avvolgenti, ricchi di materia e imponenti nel gusto, questi intensi rossi riescono a soddisfare anche palati più esigenti e raffinati grazie ai loro aromi complessi e sfaccettati, i vini super Italy fanno parte dei grandi vini rossi, conosciuti, amati ed apprezzati a livello planetario.
Il SUPER ITALY è un vino contemporaneo, che sposa questi nuovi orizzonti enogastronomici.
I Super Italy si distinguono, quindi, per anima e identità.
Non c’è un migliore o un peggiore, sono semplicemente vini con qualità differenti che vanno fatte risalire alle loro origini, alla loro storia e alle loro aspirazioni.
il super italy contrappone la pura piacevolezza, espressione della filosofia con cui è stato concepito.

È un vino profondo ma al tempo stesso fresco, che non stanca, in cui la ricchezza del MONTEPULCIANO è evidente ma bilanciata dal frutto del PRIMITIVO e arricchita dalle altre due varietà che provengono dalla Maremma.

In poche parole, il super italy è un vino che dopo averne bevuto un bicchiere invoglia a sorseggiarne un secondo.
Una delle qualità dei vini Super Italy risiede nell’arte di associare vitigni e terroir.
Se è vero che il SANGIOVESE è il vitigno autoctono più rappresentativo della storia della vinicoltura Toscana, e che si presta a interpretarne il territorio in maniera ideale, è anche vero che non è l’unico.
MONTEPULCIANO , PRIMITIVO e NERO D’AVOLA E MERLOT, benché di origini di altri luoghi , su suolo chiantigiano diventano terrosi e si profumano di viola e peonia.
La grandezza dei SuperItaly si trova inoltre nella loro straordinaria capacità di evoluzione. Muscolari e scontrosi in giovinezza, nei decenni sviluppano l’elegante finezza e la nobile rotondità dei più prestigiosi vini del mondo.
Nati da uno spirito ribelle e innovatore, la storia gli ha poi dato ragione.
I Super italy rimangono tra le stelle più luminose del firmamento dei vini italiani.
Ma alla base di tutto ci deve essere una considerazione fondamentale e, cioè, che non serve stravolgere le regole per fare un buon vino, ma il segreto sta nell’anima e nella storia del territorio di appartenenza tutta da raccontare, anche attraverso un ottimo vino, come solo gli italiani sanno fare. 
Il Vino va vissuto, ed il nostro obiettivo è quello di offrirvi non solo una scelta di ottimi vini, ma trasmettervi la storia, la passione e la dedizione di chi ama il proprio lavoro e che fa della produzione del vino un modo per esprimere la propria unicità all’insegna della qualità.
Un vino rosso pregiato è in grado di regalare sensazioni gustative a 360 gradi.
Dal sapore al colore, con carattere e personalità, sono la qualità, la tradizione e la passione a rendere veramente uniche queste bottiglie.
Ogni etichetta racchiude in sé sfumature e fragranze tutte da scoprire, come le note ai frutti di bosco, cuoio e polvere di cacao o quelle che ricordano il legno e la liquirizia.
Ciascun vino rosso ha un suo tempo di decantazione, accuratamente indicato da Specialty Italy così come un calice preciso nel quale degustarlo, senza dimenticare poi i vari abbinamenti consigliati.
Senza contare, inoltre, che, a seconda del proprio gusto personale, determinate bottiglie di vino pregiato, sono ottime da sorseggiare anche da sole, apprezzandone così ogni dettaglio e sfumatura.
Il lavoro dell’uomo consiste nel produrre bene e accompagna i vini secondo ciò che la natura ci offre. Il risultato sarà generoso e sorprendente  Super Italy è il risultato di 30 anni di ricerca che sono lieto di presentarvi.
Siamo nell’anno 2020 e il mondo si alza in piedi per applaudire un capolavoro assoluto, un vino italiano di cui da diversi anni si sente parlare ma quasi mai, soprattutto nelle versioni sperimentali, è uscito dai cancelli della tenuta in cui viene prodotto, ovvero la Tenuta Terra Calda di Poggibonsi (si)

Quella dei “Super Italy  di notedivino è una storia strana fatta di contraddizioni, innovazioni e consapevolezza che le memorie di questa Nazione dovevano e potevano essere ridisegnate attraverso vini che sarebbero stati amati e odiati al tempo stesso.

Vini che hanno avuto il coraggio di sfidare il mondo enologico in un momento storico in cui tutto è possibile, aprendo agli amanti del vino di tutto il mondo un percorso che ha reso questa nazione tra le più affascinanti e visitate al mondo.
Sono dunque ritenuti Super Italy, e fanno parte di questa categoria, i vini prodotti in Italia ma che rispecchiano lo stile di vinificazione ed evoluzione che rende questi vini riconoscibili e unici, ovvero vini con una certa polpa, struttura e propensione all’invecchiamento, ma soprattutto vini che escono completamente dalla logica delle denominazioni per creare un filone e uno stile al di fuori dei controlli, come una ribellione alla certificazione.
Questa categoria di vini ha fatto la storia di una tra le migliori Nazioni al mondo nella produzione enologica; sono vini stupendi e apprezzati soprattutto dal mercato estero che, oltretutto, ahimè, spesso e volentieri li ha scoperti e portati al successo mediatico e commerciale.

Vini di qualità e prestigio NoteDivino

Quel mondo enologico oggi è forse un po’ troppo omologato e affollato, ma tutto cambia e l’intelligenza sta proprio qui, sapere quando è il momento di cambiare.
Ottenere informazioni, trasformarle in materia è fondamentale, bisogna essere visionari come lo furono i famosi “Illuminati italiani” quasi 40 anni fa.
Di certo vini come il Primitivo di Puglia, il montepulciano d’abruzzo, il nero d’avola lo stesso merlot del veneto non hanno mai realmente visto momenti critici.

Ma ci si è voluto superare è siamo arrivati al Super Italy un meraviglioso Vino rosso, per intenditori.

Eppure di grandi vini rossi si trattava, impossibile negarne la buona riuscita e la qualità ancora oggi così come allora. “Super Italy è il loro nome , termine adatto ad indicare vini così meritevoli di menzione nel panorama enologico mondiale.
Proprio per i vini rossi il piacere non è legato esclusivamente al gusto, all’aroma e alle fragranze, ma è nascosto anche nel colore: rubino, granato o porpora, ognuno con caratteristiche del tutto personali.
Naturalmente è soffermandosi a degustarne il sapore che si riesce a percepire fino in fondo il trionfo di toni e vivacità, sprigionati sorso dopo sorso ed esaltati ancora di più nel tempo.
Vini rossi di qualità che raccontano una storia e consentono di immergersi in un’esperienza sensoriale decisamente originale.

La potenzialità di un terroir.

Il  super Italy è un vino limpido, di color rosso rubino con riflessi violacei.
Il profumo è intenso e complesso.
Si possono sentire i frutti di bosco (mirtilli, ribes, mora), il melograno, il litchi; i fiori di viola, di glicine e di lavanda. La qualità è fine e in bocca è secco, caldo e morbido.
A seconda delle annate si presenta come un vino pronto, di corpo e la sua bottiglia è elegante e preziosa, sia per fare bella figura in una cena tra amici, sia sulla tavola del ristorante.
Lasciandolo invecchiare in cantina, noterete invece che l’esuberanza aromatica della Lacrima lascerà pian piano il posto alla grande struttura del Montepulciano e del primitivo.
Ecco perché abbiamo voluto creare un vino di grande potenziale partendo dalla nostra storia.